Sample Sidebar Module

This is a sample module published to the sidebar_top position, using the -sidebar module class suffix. There is also a sidebar_bottom position below the menu.

Sample Sidebar Module

This is a sample module published to the sidebar_bottom position, using the -sidebar module class suffix. There is also a sidebar_top position below the search.
Servizi Specialistici

Protesi dentali

Le protesi dentali hanno il compito di ripristinare le funzioni orali (masticazione, fonazione, estetica) dei pazienti affetti da edentulia (mancanza di denti) parziale o totale, con la sostituzione con elementi dentari artificiali.

Si possono distinguere diverse tipologie di protesi dentali:

 

CORONE TOTALI

 

 

 

PROTESI FISSA

La protesi fissa, può essere definita come il presidio protesico che restaura elementi dentali danneggiati ripristinandone la forma e l’estetica. Questa soluzione, inoltre, provvede a proteggere la parte ancora sana del dente da ulteriori lesioni. Il campo della terapia protesica fissa si estende dalla ricostruzione del dente singolo a quella di più denti, fino alla restaurazione della totalità degli elementi dentali.  La sostituzione dei denti mancanti con la protesi fissa,ripristina lo stato di benessere del paziente e la sua efficacia masticatoria, migliorando l’aspetto estetico. La protesi fissa per definizione non può essere rimossa dal paziente.

L’evoluzione di tecniche e materiali consente, soprattutto per il settore frontale, di realizzare corone interamente ceramiche, cioè senza struttura metallica di supporto, con un sensibile miglioramento dell’estetica.

Se il restauro protesico ricopre interamente la corona si parla di corona completa altrimenti di corona parziale o intarsi.

 

CORONE PARZIALI - INTARSI

PROTESI MOBILE

La protesi mobile é volta a sostituire una parte o l’intera arcata dentaria. Può essere rimossa dal paziente allo scopo di eseguire le ordinarie manovre di igiene quotidiana.

La protesi mobile può essere:

PARZIALE

Definita come il presidio protesico che ripristina la funzionalità di un’arcata dentaria parzialmente mutilata.

 

TOTALE

Si intende la tradizionale riabilitazione delle edentule complete mediante protesi mobile. In presenza di valide radici residue, è possibile ancorare la protesi totale inferiore per aumentare la ritenzione, migliorare la masticazione e consentire in tal modo al paziente di condurre la sua quotidianità senza temere distacchi della protesi.